Home-BONIFICHE CONSULENZA  SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE

Home-BONIFICHE CONSULENZA  SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE

LA SOCIETÀ

Trireme è la nuova realtà che solcherà i mari della consulenza ambientale con un approccio innovativo, affidabile, ecosostenibile e multidisciplinare e una specializzazione nel settore delle bonifiche.
Il suo nome, oltre a evocare una delle più efficienti soluzioni navali sviluppate dai greci e poi utilizzata dai romani, è l’acronimo di Technologies for Reliable Innovative REMEdiation.
Nata dalla collaborazione tra il Dipartimento di Chimica dell’Università di Roma Sapienza, l'Istituto di Ricerca Sulle Acque del CNR e Sersys Ambiente, Trireme si contraddistinguerà per l'elevata specializzazione nel settore delle bonifiche ponendosi l'obiettivo di fornire consulenza nelle fasi di valutazione (costruzione del modello concettuale a supporto della bonifica), selezione/progettazione e implementazione di processi di bonifica, con approcci innovativi e sostenibili, in siti contaminati e di trattamento delle acque reflue.
Per farlo metterà a disposizione dei propri clienti un know-how che è il risultato di decenni di ricerca in campo accademico e parallelamente un’esperienza approfondita nelle tecnologie e metodologie messe a punto dal partner industriale.

IL BREVETTO
IL BREVETTO
Trireme può fornire consulenze su un’ampia gamma di metodi
di bonifica, soprattutto basati sulla stimolazione dell’attività biologica
naturalmente presente in siti contaminati, ma può anche contare sui
diritti in esclusiva di un brevetto sviluppato con il contributo del MIUR
e depositato nel 2017 dagli attuali soci. Il processo brevettato riguarda
la bonifica di siti complessi storicamente contaminati da solventi
clorurati, nitrati e solfati.
La soluzione ideata è particolarmente innovativa perché utilizza
una manipolazione idraulica della falda, con pozzi a ricircolazione
e senza emungimento netto di acqua, per mobilizzare efficacemente
contaminanti intrappolati in zone a bassa permeabilità.
La ricircolazione consente inoltre di distribuire donatori di elettroni
direttamente in situ per stimolare l’attività biologica declorante.
Questo attraverso la fermentazione in continuo di un polimero
biodegradabile, il PHB, poli-beta-idrossibutirrato. Un reattore
a ferro-zerovalente completa il processo rimuovendo i contaminanti
mobilizzati prima della reimmissione dell’acqua trattata in falda.
Il brevetto è stato largamente testato alla scala pilota con ottimi
risultati, sia dal punto di vista tecnico che ambientale, e attualmente
vede la sua prima applicazione operativa in una complessa realtà
industriale.

Cosa Offriamo

Trireme si propone ai propri clienti come un partner in grado di individuare le migliori soluzioni per intervenire sui siti contaminati e gestire tutte le fasi
di bonifica attraverso lo sviluppo e la applicazione di tecnologie innovative.

 

Projects

- definizione di Modelli Concettuali avanzati a  supporto degli interventi di bonifica;
- alta consulenza tecnologica associata a prodotti specifici;

-  progettazione e realizzazione di impianti pilota in laboratorio ed in campo;
- progettazione e realizzazione di interventi di risanamento ambientale in situ;

- monitoraggio degli interventi di bonifica (ante opera – corso d’opera – post opera).
- sviluppo di processi e progettazione di impianti
di trattamento acque contaminate e rifiuti.

Servizi

I servizi possono essere venduti sia separatamente sia in forma aggregata dando un servizio unico che, a partire dalla Valutazione Preliminare del Sito, consente di certificare e restituire piena fruibilità al sito stesso.